terracciano antonio
  • buste paga

    Elaborazione Buste Paga per...

    Elaborazione Buste Paga per...

  • badanti

    ...badanti

    ...badanti

  • colf

    ...colf

    ...colf

  • portieri di condominio

    ...portieri di condominio

    ...portieri di condominio

gestione ritenute

Premesso che, per i Condomini, è obbligatorio operare la ritenuta d’acconto nella misura del:
• 4% sulle prestazioni relative ai contratti di appalto, di opere e servizi (esempio: lavori edili, manutenzione ascensori, appalto servizi di pulizia, ecc)
• 20% sulle prestazioni professionali o di lavoro autonomo (esempio: compenso ai consulenti, avvocati, amministratore, ecc.)

all’amministratore di Condominio competono queste incombenze:

  • Versare le ritenute con il modello F24, entro il 16 del mese successivo al pagamento delle fatture
  • Stampare e consegnare le CU (Certificazione UNICA) ad ogni singolo percepiente, entro il 28 febbraio
  • Inviare telematicamente le CU all’Agenzia delle Entrate, entro il 7 marzo
  • Predisporre ed inviare telematicamente il modello 770, entro i termini di legge

Se vuoi, per tutte queste incombenze, puoi affidarti al servizio Gestione Ritenute.
Vuoi sapere quanto di costa? Clicca preventivo servizio GESTIONE RITENUTE

ATTIVAZIONE E FUNZIONALITA’ DEL SERVIZIO. COSA FARE?

MODALITA’ DI COMUNICAZIONE
Tutti i documenti, dati ed elaborati sono inviati per:

  • e-mail (preferibile) a info@bustepagaterracciano.it
  • pec a a.terracciano@consulentidellavoropec.it
  • fax al n° 0422.301534

ATTIVAZIONE  
Se interessato, il cliente può richiedere l’attivazione del servizio inviando

  • il modulo Adesione al Servizio CONDOMINIO-RITENUTE  corredato del Mandato di Assistenza , contrassegnando la casella “Servizio Gestione Ritenute”
  • copia del documento di identità e codice fiscale dell’amministratore
  • copia del permesso di soggiorno dell’amministratore (solo per cittadini extracomunitari) ed opta preferibilmente per la modalità e-mail (quella per fax infatti comporta una maggiorazione di tariffa del 10%).

In breve tempo, il cliente riceverà il Mandato di Assistenza  controfirmato dal consulente e da quel momento il servizio è attivo .
N.B.I moduli firmati in originale, ad esclusione di quelli inviati per PEC, devono poi essere poi inviati per posta ordinaria a:

Bustepagaterracciano
Vicolo Limbraga 16
31100 Treviso

Il mandato è molto flessibile e non è vincolante! In qualsiasi momento può essere revocato il servizio, senza addebiti o penali.

FUNZIONI DELL’AMMINISTRATORE DEL CONDOMINIO

Basta semplicemente inviare (per email, PEC o fax), entro il 5 del mese successivo, le fatture pagate, indicando manualmente sulle stesse: PAGATO IL ……………………..
Se non è indicata la data di pagamento, si ritiene che la fattura sia stata pagata nel mese di emissione. Automaticamente, entro il 7, l’Amministratore riceverà il modello F24. Se le fatture o ricevute sono inviate oltre il 5, poichè dovrà rifarsi il modello F24, il servizio sarà maggiorato del costo di un F24.

Nient’altro!

Un’altra semplificazione!
L’Amministratore può optare per l’invio telematico del modello F24, contrassegnando la specifica casella nel modulo Adesione al Servizio CONDOMINIO-RITENUTE . In tal modo, previo sottoscrizione di apposita delega in cui sarà indicato il proprio IBAN, egli non dovrà più preoccuparsi di pagare personalmente il modello F24, evitando code agli sportelli, dispendio di tempo, talvolta saltando la scadenza, ecc.; sarà il consulente ad inviare telematicamente il modello F24 all’Agenzia delle Entrate e l’importo dovuto sarà automaticamente addebitato su c/c del Condominio alle scadenze di legge. Per scaricare la delega clicca Delega F24 telem. CONDOMINIO

Infine, se i termini di pagamento della ritenuta sono già scaduti, automaticamente il modello F24 sarà comprensivo di mini-sanzione ed interessi per ravvedimento operoso.
Entro il 28 febbraio il cliente riceverà la stampa di tutte le CU (Certificazioni Uniche) relative all’anno precedente.
Entro il 7 marzo il cliente riceverà la ricevuta dell’invio telematico delle CU all’AdE.
Entro i termini di legge riceverà il modello 770 completo di ricevuta dell’invio telematico all’AdE.
E’ cura del cliente stampare, far firmare e conservare tutta la documentazione, nonchè esibirla in caso di controlli, accertamenti e/o verifiche.  Non serve ritornare i documenti firmati dalle parti, che quindi restano presso il cliente.

Qualcosa non è chiaro? Vuoi altre informazioni? Necessiti di consulenza?

Scrivi una e-mail a info@bustepagaterracciano.it  
oppure manda un fax a 0422-301534
Sarai contattato a breve

Share by: